Login

Chi è on.line

Abbiamo 620 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3276
Web Links
4
Visite agli articoli
8910364
LOGIN/REGISTRATI
Giovedì, 21 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
MARIAL’Uruguay diventerà il primo paese al Mondo a legalizzare la vendita di marijuana al prezzo di mercato di un dollaro al grammo. Il presidente dell’Uruguay Pepe Mujica non smette mai di stupire. Montevideo sarà il primo Paese al mondo a legalizzare la vendita di marijuana al prezzo irrisorio di un dollaro al grammo. La legge passerà attraverso il senato a novembre, portando l’industria da oltre quaranta milioni di dollari sotto il controllo statale. La legislazione è stata approvata dalla camera bassa ai primi di agosto e firmata dal presidente Mujica. La misura fa parte di un’iniziativa per combattere le droghe illegali nell’America Latina e la violenza dei cartelli della droga. Diversi legislatori hanno accettato un prezzo iniziale di un dollaro al grammo per la marijuana, un prezzo che in questo modo dovrebbe tagliare fuori il mercato nero, dove attualmente si compra la pianta a un dollaro e quaranta al grammo. Portando sotto controllo statale l’industria della marijuana si otterrà finalmente un posto per comprare un prodotto di qualità a un prezzo vantaggioso. I cittadini uruguayani per poter comprare il prodotto dovranno registrarsi in un database privato che li abiliterà così a comprare marijuana con una restrizione di 40 grammi al mese. Non solo, i cittadini potranno legalmente coltivare fino a sei piante di marijuana a testa, oppure unirsi insieme e mettere su dei club con più di 45 membri con la possibilità di far crescere fino a 99 piante. Ovviamente il governo dell’Uruguay comincerà campagne per spiegare ai cittadini gli effetti del consumo della sostanza. prima che diventi tutto operativo però ci sono alcuni dettagli tecnici da mettere a posto, ad esempio a oggi non sono ancora stati trovati i soldi per finanziare il nuovo Istituto per la Regolazione e il Controllo della Cannabis. Secondo diverse stime attualmente ci sarebbero circa 120.000 consumatori abituali di marijuana in Uruguay su una popolazione di 3,3 milioni di abitanti, ma si pensa che i consumatori potrebbero essere molti ma molti di più.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia ambientale maggioranza importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information