Login

Chi è on.line

Abbiamo 722 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
51
Articoli
3366
Web Links
4
Visite agli articoli
13032110
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 01 Dicembre 2021
 

PROGETTO CULTURA DIFFUSA

banner cultura

A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

BIMBA IRACHENA(fonte INFORMAZIONE LIBERA).Donne irachene hanno protestato sabato a Baghdad contro un progetto di legge approvato dal governo iracheno che permette il matrimonio con bambine di nove anni e da’ automaticamente la custodia dei figli ai padri .La proposta di legge è basata sulla giurisprudenza islamica sciita che consente al clero di presiedere matrimoni , divorzi ed eredità .

Il progetto passa ora al parlamento.” In questo giorno delle donne, le donne irachene sono in lutto “, gridavano i manifestanti. “Crediamo che questo sia un crimine contro l’umanità “, ha detto Hanaa Eduar , un importante attivista per i diritti umani iracheno . “E priverebbe una ragazza del suo diritto a vivere un’infanzia normale . ”Dopo la caduta di Saddam Hussein nel 2003 , gli islamisti sciiti sono andati al governo e cercano di imporre i propri valori religiosi sulla società in generale . Essi dichiarano che le ragazze raggiungono la pubertà a nove anni , cosa che le rende adatte per il matrimonio. Inoltre la nuova legge rende il padre unico custode dei suoi figli e condona il diritto del marito di insistere ad avere un rapporto sessuale con la moglie quando vuole .Il progetto di legge è stato presentato dal ministro della Giustizia Hassan al- Shimari , un membro del partito sciita Fadila , e approvato dal consiglio dei ministri il 25 febbraio . Ora deve essere riesaminato dal parlamento.I difensori della nuova proposta sostengono che la legge attualmente vigente viola la legge religiosa sharia .” Questo è il cuore della libertà . Sulla base della costituzione irachena , ogni componente del popolo iracheno ha il diritto di regolamentare il suo status personale, in linea con le indicazioni della sua religione e dottrina “, ha detto Hussein al- Mura’abi , un deputato sciita e Fadila leader del partito .

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Civitanova annunciato responsabilità dichiarato soprattutto capogruppo responsabile associazioni possibilità particolare Comunicato dipendenti all'interno referendum amministrazione condizioni condannato manifestazione attraverso lavoratori intervento pubblicato Alessandro Redazionale commissione democrazia maggioranza importante ambientale Napolitano presentato situazione parlamentari QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale carabinieri Parlamento Presidente Repubblica INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information