Login

Chi è on.line

Abbiamo 622 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8897705
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 19 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Draghi-1024x680La decisione a sorpresa: meno 25 punti base. Il tasso sui depositi resta fermo a quota zero e il tasso marginale cala dello 0,25% allo 0,75%

Roma, 7 novembre 2013 - La Banca centrale europea ha tagliato a sorpresa i tassi di interesse dell’area euro di 25 punti base, in questo modo il principale riferimento sul costo del danaro cala allo 0,25 per cento, nuovo minimo storico.Il tasso sui depositi resta fermo a quota zero e il tasso marginale cala dello 0,25% allo 0,75%.I mercati avevano ipotizzato una riduzione dei tassi per contrastare la frenata dell’inflazione e il timore della deflazione. L’ultimo taglio dei tassi della Bce risale al 2 maggio 2013, quando il refi era stato ridotto di un quarto di punto allo 0,50%, anch’esso un minimo record per l’Eurotower. Alle 14,30 è previsto l’intervento del presidente della Bce, Mario Draghi.DOPO L'ANNUNCIO GIU' L'EURO - L’euro perde terreno nei confronti del dollaro toccando i minimi da 7 settimane. Ora la moneta europea viene scambiata a 1,3356 dopo la decisione della Bce di tagliare i tassi dello 0,25%.VOLANO LE BORSE EUROPEE - Le borse europee schizzano verso l’alto dopo la decisione della Bcedi tagliare di un quarto di punto i tassi d’interesse portandoli al nuovo minimo storico dello 0,25%. Londra guadagna lo 0,44%. A Milano l’indice Ftse Mib avanza dell’1%. Francoforte sale dell’1,25% e Parigi dell’1,3%. Madrid cresce dell’1,79%.BENE ANCHE PIAZZA AFFARI - Piazza Affari inverte rotta e accelera improvvisamente dopo la decisione della Bce di tagliare i tassi. Il Ftse Mib guadagna l’1,01% a 19.454 punti e l’All Share dello 0,95% a 20.639. Corrono i titoli del comparto bancario: Intesa Sanpaolo balza del 2,12% e Unicredit del 2,8%; bene Mediobanca (+2,25%) e Banco Popolare (+2,79%).SPREAD BTP-BUND SCENDE - Lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi equivalenti scende a 241 punti, dai 245 della chiusura di ieri. Il rendimento del decennale è al 4,12%. Il differenziale Bonos/Bund, scende a 235 punti, per un tasso del 4,05%.LA CRONOLOGIA DEGLI INTERVENTI DELLA BCE - Ecco la cronologia degli interventi della Banca centrale europea sui tassi, a partire dal 1999 (tra parentesi la variazione in punti base).

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information