Login

Chi è on.line

Abbiamo 367 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
53
Articoli
3375
Web Links
4
Visite agli articoli
14008806
LOGIN/REGISTRATI
Domenica, 03 Luglio 2022
 

PROGETTO CULTURA DIFFUSA

banner cultura

A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

krugmanPaul Krugman

Il confronto tra Spagna e Florida dimostra come l'Europa non fosse pronta per la moneta unica

Un modo abbastanza immediato per comprendere i problemi dell'euro è quello di comparare le esperienze della Florida e della Spagna. Nel suo ultimo post nel Blog The conscience of a liberal, Florida vs Spain. An update, il premio nobel per l'economia Paul Krugman

sottolinea come entrambi gli stati hanno dovuto affrontare nel recente passato un'immensa bolla immobiliare, che si è trasformata rapidamente in una grande recessione. Ma i loro destini hanno preso due strade diverse, perché da una parte vi era un'unione fiscale oltre che monetaria, dall'altra parte no. Mentre l'economia in Florida collassava, lo stato americano ha pagato meno in tasse federali anche se la spesa pubblica interna è aumentata. Krugman ha stimato che l'aiuto del governo federale alla Florida nel 2010 si aggirava intorno al 5% del Pil: si tratta di aiuto e non di prestiti, qualcosa non immaginabile nella strutturazione attuale dell'Europa. Come tutti sanno, continua l'economista nella sua analisi, la Spagna soffre di una depressione economica incredibile, un tasso di disoccupazione sempre più alto e, nonostante l'intervento della Bce con l'acquisto dei titoli obbligazionari, non si vede nessuna luce alla fine del tunnel per Madrid. Ed invece cosa sta accadendo in Florida? Il tasso di disoccupazione dello stato americano non solo sta diminuendo in modo consistente, ma è oggi al di sotto della media nazionale. Non per un boom dell'occupazione – il declino della Florida in tal senso è maggiore di quella nazionale nel suo complesso come dimostra Krugman attraverso un grafico – ma quello che è accaduto è la migrazione dei lavoratori verso mercati più floridi. Ora, la migrazione dei lavoratori quando accade in Europa è un grande problema, perché mina la base fiscale del paese in considerazione: ma in Florida è possibile ed utile nei momenti di crisi, potendo contare del sistema pensionistico ed i programmi sanitari federali. E così, conclude Krugman, la saga continua ed aumentano le prove che dimostrano come l'Europa non fosse pronta per una moneta unica.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

responsabilità soprattutto dichiarato annunciato capogruppo responsabile nonostante particolare possibilità all'interno associazioni Comunicato dipendenti referendum amministrazione condizioni condannato manifestazione attraverso pubblicato lavoratori intervento Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza importante ambientale Napolitano parlamentari situazione presentato QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale carabinieri Parlamento Repubblica Presidente INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi presidente Berlusconi Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information