Login

Chi è on.line

Abbiamo 436 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
51
Articoli
3367
Web Links
4
Visite agli articoli
13324015
LOGIN/REGISTRATI
Giovedì, 27 Gennaio 2022
 

PROGETTO CULTURA DIFFUSA

banner cultura

A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

banche australianeOtto istituti di credito sono chiamati a rispondere a circa 185 mila clienti che hanno deciso di partecipare ad una causa collettiva. Al centro della disputa legale, le spese e le commissioni addebitate dalle banche ai loro clienti.
Sono circa 185 mila le persone che hanno dato vita, in Australia, alla più grande class action della storia del Paese.

Obiettivo, chiedere ai giudici un risarcimento da milioni di dollari alle loro banche, che avrebbero chiesto spese e commissioni ai loro clienti. Il primo passo della battaglia legale - riferisce l’agenzia ATS - è stato effettuato questa mattina a Melbourne. Lo studio legale Maurice Blabkburn, che rappresenta 43.500 clienti della banca ANZ, ha sottolineato come alcune commissioni, ad esempio quelle imposte sui ritardi nei pagamenti relativi agli scoperti nei conti correnti, siano arrivate a livelli giudicati esorbitanti. «Si è arrivati ad essere in rosso per un solo dollaro o a ritardare di un solo giorno rispetto ai pagamenti prefissati per vedersi addebitare dalle banche delle spese che non corrispondono in alcun modo ai costi sostenuti dagli istituti di credito a causa di tali minuscole trasgressioni», ha spiegato Andrew Watson, uno dei legali dei correntisti. ANZ è la prima delle otto banche coinvolte nella vicenda che sarà chiamata di fronte alla corte incaricata di giudicare. Seguiranno poi BankSA, Bankwest, Citibank, Commonwealth Bank of Australia, National Australia Bank, St George e Westpac.
2 Dicembre 2013
Andrea Barolini 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Civitanova annunciato responsabilità responsabile capogruppo soprattutto dichiarato possibilità particolare associazioni all'interno dipendenti Comunicato referendum amministrazione condizioni condannato manifestazione lavoratori attraverso pubblicato Alessandro intervento commissione Redazionale democrazia maggioranza importante ambientale Napolitano presentato situazione parlamentari QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Parlamento carabinieri Presidente Repubblica INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi presidente Berlusconi Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information