Login

Chi è on.line

Abbiamo 602 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8899567
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 20 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

dott-stefano-montanari nanodiagnostics

Come da richiesta del Sig. Montanari posto un PDF, che si trova di seguito, dove da la sua versione dei fatti contro Grillo! Noi siamo un giornale libero ed ogni persona può postare quello che ritiene giusto!  Per onor di cronaca posterò testualmente tutte le mail che il Dot. Montanari ha mandato a Mattia Migliorini.

Dot. Montanari Stefano

 

[Il tuo Nome e Cognome] Stefano Montanari
[La tua email] Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">
[Numero di telefono] 
[Dove risiedi] Modena
[Come ci hai conosciuto?] Tramite amici
[Descrivi la tua richiesta] Visto che trasparenza e onestà vengono spesso tirate in ballo, è ovvio che queste non possano essere a senso unico.
Che ne dite di occuparvi del caso del microscopio sottratto da Grillo? Ora che tutte le bugie che i grillini hanno diffuso sono state smentite non solo dai fatti (le erano da sempre) ma dagli stessi protagonisti, un atto di coraggio e di onestà s'impone.
[Ho letto la normativa sulla privacy policy del sito.] Sì
[Do il consenso al trattamento dei dati.] Sì

Mattia Migliorini

Salve sig. Montanari
Io la stimo e la ringrazio della sua inscrizione!
Ho saputo tramite Valentini le problematiche avvenute con grillo relative al microscopio e sono interessato a saperne di più anche perché reputo questo comportamento grave!
Se cortesemente mi da la sua versione mi impegno personalmente a capire dallo staff di grillo come mai c'è questa problematica che ritengo incredibile!
Tuttavia per me lei e' un guru mondiale sul tema dei rifiuti e dell'ambiente, quindi quando lei volesse partecipare di persona agli appuntamenti che stiamo organizzando a Lendinara per noi sarebbe un onore! Poiché noi ci riteniamo del movimento 5 stelle, ma non ottusi se lei vuole scrive pubblicamente le tematiche favorevoli e contrarie a grillo noi di sicuro pubblicheremo tutto in modo paritetico a quello che lei scrive! Noi siamo persone che professano la libertà di stampa e di opinione qualunque sia anche contraria, ma responsabile di ogni soggetto! Cosa che in Italia ormai e' dimenticata visto che siamo al 86 posto per la libertà di comunicazione a livello mondiale dietro anche all'Angola!
Ps
Lunedì depositerò ufficialmente un progetto su una gestione innovativa del rifiuto dove il progetto pilota sarà realizzato proprio a Lendinara, se quando ha 1 ora da perdere, sarebbe per me un onore che lo valutasse dando la sua idea in proposito grazie

Dot. Montanari Stefano

Ovviamente il motivo c'è ed è quasi banale: ciò che usciva dal microscopio dava molto fastidio ai clienti di Grillo e soci ed era indispensabile imbavagliare la ricerca.
Dopo quasi due anni di microscopio spento (ennesima nudità di Grillo che ospitava nel blog la descrizione di ricerche che l'Università di Urbino stessa ha dovuto confessare mai nemmeno iniziate), un giudice ha stabilito che l'ARPA di Pesaro, diventata destinataria dello strumento perché Urbino non sapeva che farsene tanto da non averlo mai usato una sola volta, doveva rimetterlo in funzione ospitandoci "almeno una volta la settimana". Ed è quello che facciamo dal gennaio 2012, con le ovvie ripercussioni negative sulla ricerca e sull'aiuto che possiamo fornire a chi ne ha bisogno.
Queste sono tutte cose note a chi s'informa. Naturalmente non a chi lo fa tramite Casaleggio/Grillo, perché da lì escono solo informazioni abbondantemente censurate o distorte o nessuna informazione del tutto.
Il fatto che i grillini tacciano cocciutamente sugli eventi, che non abbiano il coraggio di pretendere una spiegazione basata sui fatti e un confronto tra me e Grillo (dopotutto, tralasciando una modestia che ci dovrebbe essere ma di cui devo occasionalmente e di malavoglia spogliarmi, io sono uno scienziato di una certa importanza e Grillo è un comico, io ho subito un torto e lui il torto l'ha fatto) e che sbandierino trasparenza e onestà non fa molto onore.
Ho visto persino che nel vostro sito avete pubblicato (peraltro senza chiedermene il permesso, ma questo è irrilevante) un vecchissimo articolo mio. Come credete che sia uscito dalla mia testa? Dall'altra parte, dopo tutte le promesse strombazzate da Grillo a microscopio sottratto,avete avuto notizia di qualcosa, qualsiasi cosa, uscita dal microscopio dopo che il 22 gennaio 2010 Grillo con la complicità dei grillini che tacevano o inventavano ben poco nobili bugie (ancora in circolazione), è riuscito a portarcelo via? Esistono motivi riferibili per i quali non avete mai preteso spiegazioni? Dopotutto la cosa è piuttosto importante e sono in gioco credibilità e moralità di quello che è diventato un uomo politico. Ed è in gioco, oltre tutto, la sua statura di uomo che, stanti le cose come stanno ora, è da nanoparticella ad essere generosi (che risate con la definizione stantia, rimasticata fino all'esaurimento, di Psiconano!).
Ormai sono vecchio e conosco, se non tutti, almeno molti dei trucchi che i cervelli umani ingenuamente e senza novità partoriscono per giustificare qualunque porcheria. Dunque, non mi aspetto da voi né l'abbandono dell'ipocrisia né un sussulto di dignità né un atto di coraggio o di onestà. Qualcosa di pronto troverete di sicuro e, magari, prenderete, al colmo del grottesco, l'atteggiamento di chi è offeso per lo specchio che qualcuno è stato così maleducato da pararvi davanti.
L'unica possibilità che ci resta, e che resta ai tanti che soffrono delle conseguenze dell'impresa di Grillo e soci, è aspettare la sentenza del tribunale al quale abbiamo fatto ricorso ma, credo sia cosa nota, i tempi della "giustizia" nostrana sono geologici. Dunque, anche se il giochetto ottimamente escogitato da Grillo fin nei particolari non dovesse reggere alla burocrazia del tribunale e il giudice sentenziasse che il microscopio deve tornare a casa, avremmo perso ugualmente. Una ricerca imbavagliata per anni e, dopo anni, un apparecchio ormai vecchio assesterebbero un colpo se non mortale almeno dolorosamente pieno di conseguenze alla nostra attività. Così, in un modo o nell'altro, Grillo e soci un risultato ragguardevole l'avrebbero ottenuto.
Ora vi prego di sostituire il mio vecchio articolo con http://www.stefanomontanari.net/sito/images/pdf/grillo_microscopio.pdf
Lo so: è imbarazzante, ma l'onestà non ha toni di grigio. O c'è o non c'è.

Mattia Migliorini

Il ragionamento che lei fa è dato da un caso specifico di cui personalmente ritengo che ha ragione per come ha esposto i fatti! ma i fatti io non li conosco e quindi posterò come da sua richiesta il pdf.Le chiedo cortesemente di farlo personalmente ossia basta che mandi la mail che mi ha scritto tramite la realizzazione dell'articolo che si fa nella home del sito.
Le dirò di più, io reputo Grillo un megafono del movimento 5 stelle e come tale i megafoni spesso sono distorti e poco chiari! Come si sul dire: "in Italia si ascolta di più chi urla che chi dialoga!"
Ma sminuire quello che sta facendo il movimento per la sua causa con Grillo penso sia poco rispettoso nei confronti del movimento!
In parlamento per la prima volta ci sono persone che rinunciano a compensi economici allineandosi ai compensi europei, c'è un movimento che ha rinunciato a 50ML di € di rimborso elettorale e ha presentato 600 mozioni di legge quando in 10 anni si PD e PDL ne abbiamo viste 200! Questo significa per me onestà! Onestà di idee e di comportamento! Poi se Grillo nei suoi confronti ha sbagliato noi puntualmente provvederemo a riprenderlo, come è successo per altre forme esasperate di campagna elettorale, di denunce sbagliate ecc.. però non si può valutare un gruppo per gli errori di un singolo! Sarebbe come dire in una partita di calcio che il gruppo ha giocato bene solo se segna il n. 10! O sminuire la sua ricerca perchè un suo collaboratore ha fatto una azione sbagliata! Onestamente questo non lo reputo corretto!
Ps
Il bello della rete (cosa che giornali e TV non hanno) è la democrazia dell'informazione! Nel momento in cui un video, una dichiarazione, un fatto, una foto vengono postati in rete divengono beni "popolari" e utilizzabili da ogni fonte e a rispondere se questa informazione è sbagliata è solo IP che ha generato l'informazione!
Noi abbiamo postato informazioni che erano presenti su youtube, facebook e su blog generici quindi è normale che se un soggetto ha consegnato alla rete questi documenti ne è responsabile per il soggetto che rappresenta ossia in questo caso lei! Quindi se oggi lei ritiene che il video di allora non lo rappresenti più faccia un bel articolo descrittivo o un video e io come responsabile lo posterò come ho postato l'altro che è presente nella rete!
Tuttavia mi dispiace di questa sua situazione nei confronti di Grillo e mi dispiace dell'atteggiamento di Grillo, ma come lei ha detto sarà la giustizia a decidere chi ha ragione, io come mero cittadino Italiano sogno uno stato democratico e onesto cosa che solo il movimento 5 stelle ad oggi ha dimostrato di poter dare!

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information