Login

Chi è on.line

Abbiamo 932 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3274
Web Links
4
Visite agli articoli
8863754
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 12 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

ENERGY DRINKSAttenzione agli energy drink. Queste bevande non soltanto possono risultare eccessivamente ricche di zuccheri, coloranti e conservanti, ma anche nuocere alla salute del cuore per via del loro elevato contenuto di caffeina e taurina.

Possono alterare le funzioni del cuore e le contrazioni del muscolo cardiaco e sono in grado di causare altri effetti collaterali indesiderati.Abusare degli energy drink può nuocere alla salute? A chiarire la situazione giungono le ricerche svolte dagli esperti dell'Università di Bonn, in Germania. Grazie ad una risonanza magnetica cardiaca hanno potuto evidenziare gli effetti sul cuore degli energy drink, bevande che possono contenere sostanze come la caffeina e la taurina in dosi elevate.Gli esperti hanno scoperto che il consumo di energy drink può aumentare la frequenza delle contrazioni cardiache. Tra gli effetti collaterali troviamo aumento della pressione, tachicardia, palpitazioni. Nei casi più gravi si può giungere alle convulsioni e alla morte improvvisa.I risultati raggiunti sono stati presentati in occasione del meeting annuale della Radiological Society of North America, sottolineando che gli energy drink agiscono in modo significativo sull'aumento delle contrazioni del cuore. Le preoccupazioni degli esperti sulle conseguenze per il cuore del consumo di bevande energetiche riguardano soprattutto adolescenti e giovani adulti. Gli esperti hanno infatti riscontrato una forte crescita delle visite al pronto soccorso in seguito al consumo di energy drink da parte di pazienti di età compresa tra i 18 e i 39 anni.Il fattore di maggiore preoccupazione riguarda l'elevato contenuto di caffeina degli energy drink, che può risultare in alcuni casi superiore rispetto a quanto presente in una tazzina di caffè espresso. Lo studio in questione è stato condotto su di un gruppo di volontari sani, uomini e donne, con età media di 27,5 anni.I volontari sono stati sottoposti a risonanza magnetica cardiaca dopo aver consumato un energy drink contenente caffeina (32 mg per 100 ml) e taurina (400 mg per 100 ml). L'incremento della velocità di contrazione dei ventricoli, con particolare riferimento al ventricolo sinistro, è risultata evidente e significativa. A parere degli esperti, occorreranno ulteriori studi per comprendere la durata degli effetti degli energy drink sul cuore e il loro impatto complessivo sull'organismo. La maggiore preoccupazione riguarda la possibile comparsa di aritmie.Gli energy drink sono davvero necessari per ricaricarci? Visti gli effetti collaterali, meglio rivolgersi ad alternative naturali.Marta Albè

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Ecoambiente interventi responsabilità Civitanova annunciato referendum capogruppo dichiarato responsabile possibilità associazioni Comunicato dipendenti all'interno amministrazione condizioni attraverso condannato lavoratori manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato Napolitano situazione QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione territorio REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information