Login

Chi è on.line

Abbiamo 466 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8899042
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 20 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

...Indagato per istigazione a delinquere in Val di Susa.

alberto perino

Torino, 27 settembre 2013 - La Digos di Torino ha perquisito l’abitazione di Alberto Perino

, storico portavoce del movimento No Tav, a Condove in Val di Susa. La perquisizione è stata disposta dalla procura di Torino nell’ambito di una inchiesta per istigazione a delinquere, reato per il quale Perino risulta indagato. La vicenda è quella relativa alla pubblicazione, su alcuni siti internet riconducibili al movimento No Tav e all’area antagonista, di dati sensibili su alcune delle ditte impegnate nel cantiere come le targhe di alcuni mezzi pesanti in transito sull’autostrada del Frejus. Sebbene diretti altrove, i mezzi erano 'accusati' di trasportare alcune componenti della talpa che sta per entrare in funzione nel cantiere dell’Alta Velocità di Chiomonte. L'obiettivo della diffusione di questi dati era quello di permettere al movimento No Tav di organizzarsi per bloccare l'arrivo dei tir. Da qui l'accusa di istigazione a delinquere. Perino è stato anche sentito in Procura nei giorni scorsi come testimone. Non è la prima perquisizione a cui viene sottoposto l'esponente dei No Tav, coinvolto anche in altre inchieste sulla protesta. La sua casa venne infatti perquisita già una prima volta nel 2011.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information