Login

Chi è on.line

Abbiamo 374 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3287
Web Links
4
Visite agli articoli
9360213
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 21 Gennaio 2020
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

sentenza parolisi

L'Aquila, è arrivata la sentenza per l'omicidio della moglie Melania, uccisa con 35 coltellate il 18 aprile 2011: l'ex caporalmaggiore in 1° grado era stato condannato all'ergastolo. I giudici: "E' stata dura"

Non più ergastolo ma trent'anni di reclusione. Questa la sentenza emessa poco prima delle 20.30 dalla Corte d'Assise d'Appello dell'Aquila a carico di Salvatore Parolisi. All'ex caporalmaggiore dell'Esercito, accusato di aver ucciso la moglie Melania Rea con 35 coltellate il 18 aprile 2011, è stato riconosciuto lo sconto di pena di un terzo per aver scelto di essere giudicato, già in primo grado, con il rito abbreviato. Diminuita l'aggravante del vilipendio, mentre è rimasta la crudeltà. A Parolisi la Corte ha inoltre deciso di togliere l'isolamento diurno. Questo, almeno, il primo commento tecnico dell'avvocato Mauro Gionni, legale della famiglia Rea. La giovane donna di Somma Vesuviana era stata uccisa nel bosco di Ripe di Civitella (Teramo). La Corte era presieduta da Luigi Catelli, a latere Armanda Servino. Il procuratore generale Romolo Como aveva chiesto la conferma dell'ergastolo. “E’ stata dura”. E’ l’unico commento uscito dalla bocca di uno dei giudici popolari della Corte d’Assise d’Appello dell’Aquila che ha confermato, di fatto, la colpevolezza di Parolisi. I sei giudici popolari sono usciti tutti insieme con bocche assolutamente cucite e non hanno voluto rilasciare altre dichiarazioni.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto particolare interventi Civitanova annunciato referendum dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità all'interno dipendenti condannato amministrazione lavoratori attraverso condizioni manifestazione intervento Alessandro pubblicato commissione Redazionale democrazia ambientale importante maggioranza parlamentari Napolitano situazione presentato QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE L'opinione territorio REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information