Login

Chi è on.line

Abbiamo 611 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8901301
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 20 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

(fonte LA VOCE).CANDA L’ULSS 18 HA PRESENTATO I LAVORI DEI RAGAZZI DELLE NOVE STRUTTURE SANITARIE DEL TERRITORIO.In totale si tratta di 11 elaborati, realizzati con tecniche diverse.

Ieri nella coloratissima sede dei centri diurni Delfino ed Ancora di Canda sono stati presentati i presepi frutto del lavoro dei ragazzi ospiti. Gianfranco e Anna Maria Bianchini e Marco Ambrosio, organizzatori della mostra permanente di presepi a Frassinelle Polesine, hanno proposto una nuova attività creativa ai ragazzi ospiti dei centri diurni dell’azienda sanitaria Ulss 18: la collaborazione tra gli organizzatori della mostra e la divisione dei servizi per la disabilità adulta, guidata dal direttore dei servizi sociali e funzione territoriale Manuela Baccarin, ha dato vita ad undici rappresentazioni della natività create con tecniche artistiche diverse. Con l’uso misto di tempera, carta, pellame, stoffa, acquerello, legno ed altri materiali, gli operatori hanno coinvolto i ragazzi in attività ludiche e creative che hanno prodotto elaborati di pregevole fattura e di profondo impatto emotivo. All’interno del progetto sono nati anche tre “presepi condivisi” realizzati dalla collaborazione fra tutti i centri diurni del territorio. In ogni presepe condiviso vi sono nove figure del presepio (uno per ogni centro diurno dell’Ulss 18), realizzato con tecniche e materiali, appunto, condivisi. Questi presepi sono unici e speciali nel loro genere, e, la loro creazione abbraccia virtualmente tutti i centri diurni che hanno partecipato. I presepi condivisi verranno esposti all’ingresso della cittadella socio-sanitaria, nella hall dell’ospedale di Rovigo e all’ingresso dell’ospedale di Trecenta. Gli elaborati più piccoli parteciperanno, invece alla mostra presepi di Frassinelle che avrà luogo nelle ex scuole elementari di Frassinelle da domani al 26 gennaio. Inoltre, data la rara bellezza delle rappresentazioni, le undici opere sono diventate altrettante cartoline di auguri natalizi che verranno vendute per beneficenza. “Questa esperienza straordinaria ha arricchito ragazzi e operatori, non solo per aver concretizzato un progetto straordinario, ma soprattutto dal punto di vista umano, nella condivisione di momenti di creatività rivolto alle persone diversamente abili che, in questo frangente, sono riuscite ad esternare più del solito la loro profonda emotività”, ha concluso la Baccarin.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information