Login

Chi è on.line

Abbiamo 651 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3276
Web Links
4
Visite agli articoli
8901507
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 20 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
palazzo pretorioInizieranno la prossima settimana i lavori che permetteranno l’apertura della porta laterale del Pretorio e, quindi, un maggior utilizzo del giardino interno allo storico immobile. Ad annunciare l’importante avvio del cantiere, atteso ormai da qualche anno, è il sindaco Alessandro Ferlin: “Partiranno finalmente i lavori – evidenzia il primo cittadino - che ci permetteranno di riaprire la porta, negli anni chiusa, che si trova sul lato ovest del muro di cinta di palazzo Pretorio, così da poter realizzare un doppio accesso a quella che sarà una sorta di appendice verde di piazza Risorgimento”. Per la giornata di ieri era in programma anche un sopralluogo della Polizia locale e dell’impresa che si occuperà dei lavori per definire gli spazi da dedicare al cantiere e regolarizzare di conseguenza il traffico. “I lavori – spiega il sindaco - potranno iniziare dato che è arrivato l’ok della Soprintendenza, che nella prima pratica aveva rilevato un possibile problema di staticità, dovuto al fatto che si interverrà sul muro di cinta di un immobile comunque datato”. “La pratica è stata, quindi, rivista con alcuni accorgimenti e si procederà con un consolidamento del muro di cinta, prestando attenzione anche agli edifici laterali. Si potrà così riaprire la porta laterale, con la realizzazione delle scale per l’accesso”. Il giardino interno allo storico immobile, che già si è dimostrato particolarmente accogliente per appuntamenti letterari e musicali, godrà così di una duplice entrata e quella principale sarà attrezzata per le persone diversamente abili. L’intervento sul Pretorio sarà a carico della Banca Veneta 1896, oggi Cassa Padana, che nell’aprire la nuova filiale accanto allo storico palazzo aveva ottenuto il permesso, anche dalla Soprintendenza, di aprire alcune finestre che si affacciano sul cortile interno di palazzo Pretorio, impegnandosi però in cambio a riaprire questo secondo accesso che sarà al servizio di tutta la comunità. Dalla prossima settimana inizieranno, quindi, i lavori al Pretorio e già dalla prossima primavera il giardino potrà essere fruibile e per lo stesso si ipotizza l’intitolazione ad un personaggio illustre di Lendinara.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia ambientale maggioranza importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information