1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

funerali bisiLE ESEQUIE MUSICA E PALLONCINI BIANCHI IN CIELO PER L’ADDIO AL 25ENNE, VITTIMA DI UN INCIDENTE.Un duomo di Santa Sofia gremito ha dato l’ultimo saluto al giovane Matteo Bisi. Un cielo grigio, carico di nuvole ha fatto da sfondo, ieri mattina, all’ultimo saluto a Matteo Bisi.

L’addio al 25enne di Lendinara che, il 29 marzo scorso, ha perso la vita in un incidente in via Marchefave a Lendinara, alla guida della sua Kawasaki Ninja 636, è stato accolto da un duomo di Santa Sofia pieno di gente. Tanti gli amici, giovani come era lui, che si sono stretti, con l’incredulità negli occhi e il dolore nel cuore, attorno alla mamma Anna Maria Furini, al papà Remo e al fratello Morgan. Accanto a loro anche la piccola bimba di Matteo, stretta tra le braccia della mamma. Presenti anche i suoi colleghi. Matteo lavorava come autotrasportatore per un socio del consorzio della Translusia. E ieri, di fronte al duomo, c’era il camion da lui guidato, sul parabrezza la sua patente. A testimoniare alcuni dei momenti più belli della vita di Matteo, anche un grande cartellone realizzato dagli amici, con le foto del ragazzo sorridente e spensierato. Ai funerali hanno preso parte anche diversi rappresentanti della giunta e del consiglio comunale: Riberto, zio del giovane, è assessore. “La morte ci ricorda che siamo deboli, fragili. Basta poco, un evento insignificante, una distrazione perché tutto crolli”, ha detto monsignor Vittorio De Stefani, che ha concelebrato le esequie con Padre Luca Boldrin del Santuario del Pilastrello, dove Matteo era stato chierichetto. Il ricordo, quindi, di due amici del giovane. “Sei il fratello che non ho mai avuto, spero un giorno di rivederti e riabbracciarti”, ha detto commosso un amico. E un altro: “Il tuo sorriso ha conquistato i nostri cuori. Ti porteremo con noi nella nostra vita, nel tempo che passa perché non passerai. Sarai il sole che splenderà sempre dentro di noi. Ciao Bisi”. Ad accompagnare l’uscita del feretro, la musica che Matteo amava e tanti palloncini bianchi a forma di cuore, con appesi messaggi in ricordo del giovane, sono stati lasciati liberi di volare nel cielo. Anche la piccola ha salutato il suo papà, liberando il palloncino più grande e colorato di tutti, accompagnato da un lungo applauso. Al termine delle esequie, si è proseguito per il Tempio della cremazione di Ferrara. Rispettando il volere di Matteo, la famiglia ha dato l’autorizzazione per la donazione delle valvole cardiache e delle cornee.Samantha Martello

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information