Login

Chi è on.line

Abbiamo 641 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3276
Web Links
4
Visite agli articoli
8914418
LOGIN/REGISTRATI
Venerdì, 22 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

diga adige(Fonte: www.rovigooggi.it del 9 giugno 2015) - DIGA SULL’ADIGE BADIA POLESINE (ROVIGO) - Questa sera alle 21 a Lendinara è stato promosso un incontro per far luce sul caso - Il Movimento 5 stelle di Lendinara apre a tutte le forze politiche e amministrative e propone al Caffè Grande, questa sera alle 21, un pubblico confronto sulla diga sul fiume Adige.

Questa sera alle 21 a Lendinara, al Caffè Grande di piazza Risorgimento, si proverà a capirne di più sulla diga sull’Adige tra Badia Polesine e Terrazzo (Vr) per produrre energia idroelettrica, un’opera da 42,5 milioni di euro e da 8mila kilowatt di potenza.

“All'iniziativa - annuncia il promotore della serata, Denis Sambinello, del Movimento 5 stelle - abbiamo invitato diversi sindaci e amministratori, tra cui un rappresentante dell'Amministrazione di Badia. Parteciperanno anche i Consorzi di bonifica e della Coldiretti, oltre a Francesco Peotta, il sindaco di Barbona che per primo (leggi articolo) ha sollevato il caso”. 

“In questa Lagarina Hydro srl - commenta Sambinello - ci sono soci che hanno sede allo stesso civico di una ditta indagata per Mafia capitale, è ora di finirla con queste mini società che poi fanno maxi progetti. Obiettivo primario di stasera informare e informarci sulle informazioni reperite. La nostra posizione, anche in assenza di una dettagliata documentazione, è di netta contrarietà al progetto.Vogliamo creare un coordinamento per tutti coloro che vogliono starci, senza distinzioni politiche

“Siamo già pronti alla battaglia - conclude il promotore della serata - a più mani. Sembra esserci una falla sull’iter: penso all'inceneritore di Castagnaro o alla discarica di Bergantino, tutte opere che vedono i cittadini ultimi a sapere le cose e poi costretti a gravose e onerose battaglie. La gente ha il diritto di sapere”.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia ambientale maggioranza importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information