Login

Chi è on.line

Abbiamo 866 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3278
Web Links
4
Visite agli articoli
9028812
LOGIN/REGISTRATI
Lunedì, 09 Dicembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 100% (1 Vote)
Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 

festa ambiente

COMUNICATO e FOTOGALLERY - A Lendinara per la seconda volta si svolge la Giornata dell’ambiente organizzata dal Comitato Lasciateci Respirare Lendinara.

Una festa che è iniziata nel listone di piazza dalle 16:00 alle 20:00, causa pioggia, e che ha ancora una volta sensibilizzato la cittadinanza Lendinarese e non solo, ai temi ambientali.

A dare informazioni sulle Biomasse e gestione dei rifiuti sono venute persone di spicco come: il Senatore Giovanni Endrizzi, M5S, membro della commissione bilancio a esporre l’incidenza e la sussistenza delle Biomasse nel Territorio, l’Onorevole Silvia Benedetti,  M5S, membro della commissione agricoltura che ha illustrato la problematica della mancanza di terreni coltivati e come invece l’agricoltura andrebbe sviluppata e non sprecata in impianti a Biogas, Il Sindaco di Carceri, Tiberio Businaro, che ancora una volta ha illustrato alla cittadinanza come un Sindaco ha il potere di “salvaguardare” la Salute prima degli interessi speculativi, Il Coordinatore del comitato Terre Nostre, Michele Corti, che ha dato una spiegazione tecnica di come si sono sviluppate la Biomasse e la loro pericolosità, oltre alle molte metodologie con cui un territorio si può difendere dalle medesime, infine l’Eurodeputato Andrea Zanoni che ha elogiato i Comitati come strumento di comunicazione con l’Europa, sottolineando come in Italia abbiamo una problematica di controllo dell’operato delle amministrazioni e solo i cittadini, con il proprio spirito civico, devono essere controllori delle amministrazioni.

Un dibattito avvincente che ha evidenziato come sul tema delle Biomasse c’è un problema “politico” ossia nonostante la presa di coscienza del problema, mancano le direttive superiori dell’Europa e dell’Italia per bloccarle amministrativamente, ma se la volontà civica ossia quella del cittadino rappresentato dal proprio primo cittadino, nel caso di Lendinara Alessandro Ferlin ancora una volta assenteista,  possono trovare cavilli burocratici per non “svendere” il territorio.

La giornata nonostante un clima non favorevole ha raccolto più di un centinaio di cittadini che sono intervenuti con domande e chiarimenti, oltre ad aver chiesto informazioni alle bancarelle presenti accomunate dalla mentalità ecologica e dal rispetto sanitario , di seguito elencate :Wwf, Lipu, Associazione le dune, L.A.V., Centro documentazione Polesana, No Nogara mare, ADL Cobas, Orto Didattico Lusia, No Brenta demolizioni, Comitato Lasciateci Respirare Monselice, Gasdotto Este, Cobas Rovigo, Comitato Pontecchio Pulita, Monica Varliero (Body painting), Cristina Tempesta (massaggi Shiatzu) e Venus in Fur.

Il Comitato Lasciateci Respirare ringrazia la Cittadinanza per l’affluenza e tutti i partecipanti alla manifestazione, che l'hanno resa possibile con il proprio lavoro.

Mattia Migliorini - Vice Presidente Comitato Lasciateci Respirare



 FOTOGALLERY

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente interventi Civitanova referendum annunciato responsabile capogruppo dichiarato Comunicato possibilità associazioni dipendenti all'interno lavoratori attraverso amministrazione condizioni condannato manifestazione intervento commissione pubblicato Alessandro democrazia Redazionale maggioranza importante ambientale parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione territorio REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information