Login

Chi è on.line

Abbiamo 850 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3299
Web Links
4
Visite agli articoli
10293755
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 02 Giugno 2020
 
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

orologio

LENDINARA SPESA DI 233MILA EURO PER LO STORICO IMMOBILE CHE HA UN CEDIMENTO DEI SOLAI ED INFILTRAZIONI

La giunta ha approvato l’intervento e presentato la richiesta di finanziamento.

Samantha Martello- La giunta lendinarese approva il progetto definivo per il restauro della torre civica e presenta la relativa richiesta di finanziamento. A luglio 2005 la giunta aveva approvato il relativo studio di fattibilità ed il progetto preliminare per l’intervento sullo storico immobile; ad agosto dell’anno dopo c’era stata l’approvazione del progetto esecutivo. L’intervento, che ha ottenuto anche il parere favorevole della Soprintendenza di Verona trattandosi di immobile riconosciuto quale bene culturale dal 2002, era stato inserito nei programmi triennali delle opere pubbliche. L’intervento, però, non ha trovato realizzazione, tanto che, nel piano con cui l’amministrazione comunale fissava le opere pubbliche per il triennio 2013-2015, era stato depennato. Il progetto di restauro e risanamento conservativo della torre civica era uno di quei progetti, che, insieme al restauro conservativo della Chiesa sacrario di San Rocco e all’abbattimento delle barriere architettoniche del municipio, era stato rimesso nel cassetto nell’impossibilità di realizzarli a causa della mancata copertura finanziaria. La giunta lendinarese ha, però, ritenuto opportuno ripescare il progetto riguardante il restauro della torre civica, così da poter presentare domanda al bando realizzato a seguito della decisione della giunta regionale di riaprire i termini per la presentazione delle domande di aiuto del Gal Polesine Adige sul piano di sviluppo locale 2007-2013 circa i percorsi rurali tra centuriazioni, ville, abbazie e santuari nelle terre dell’Adigetto. Una nuova opportunità, questa, che l’amministrazione comunale non ha voluto lasciarsi scappare ed ha quindi ritenuto opportuno proporre la richiesta di finanziamento. Il progetto definitivo delle opere di restauro e risanamento conservativo della torre civica, approvato dalla giunta per poter procedere con la partecipazione al bando, presenta una spesa complessiva di 233mila euro, di cui 160mila euro circa per opere, 20mila 225 euro per costi della sicurezza e 52mila 714 euro per altre somme a disposizione. La giunta lendinarese ha quindi confermato l’interesse e la necessità della realizzazione dell’opera che interessa lo storico immobile, il quale presenta un cedimento dei solai ed infiltrazioni dal coperto in legno. Se verrà concesso il contributo, si parla di un importo massimo concedibile in rapporto al quadro economico del progetto di 198mila 314 euro, all’amministrazione comunale spetterà il compito di reperire la restante somma per poter dare intera copertura al progetto.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto responsabilità particolare Civitanova referendum annunciato responsabile capogruppo dichiarato associazioni Comunicato possibilità dipendenti all'interno condizioni attraverso condannato amministrazione manifestazione lavoratori intervento pubblicato commissione Alessandro Redazionale democrazia importante maggioranza parlamentari ambientale Napolitano situazione presentato QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information