Login

Chi è on.line

Abbiamo 695 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8897495
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 19 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

scambio bici

 

Occhiobello sarà attrezzata l'area lungo la statale 16 in collegamento con la sinistra Po.

Dureranno una decina di giorni i lavori per la realizzazione di un’area di bike sharing che si affaccia sulla statale 16 a due passi dall’argine del Po, a Occhiobello. Il progetto del Consorzio per lo Sviluppo, che si estende a undici Comuni, è nato per favorire l’integrazione dei percorsi ambientali e ciclabili, degli attracchi fluviali e della rete ferroviaria già presenti nel territorio provinciale, con biciclette elettriche a pedalata assistita. Ciascuna postazione avrà 16 stalli, di cui 8 elettrici e sette biciclette riparate da una pensilina. Dall’area di Occhiobello, è possibile accedere all’itinerario della Sinistra Po a soli cinquanta metri, all’itinerario Adige – Po posto a cinque chilometri e all’attracco fluviale attrezzato a circa un chilometro. Oltre a Occhiobello, i Comuni collegati dal bike sharing sono Canaro, Polesella, Arquà Polesine, Badia Polesine, Castelguglielmo, Ceregnano, Crespino, Fratta Polesine, Lendinara, Melara. I percorsi creano una rete di itinerari interconnessi, percorribili in diverse direzioni: gli itinerari principali si sviluppano dall’entroterra verso il mare, lungo i fiumi che attraversano la provincia, i secondari li intersecano da Nord a Sud. Il bike sharing intende, quindi, incentivare l’utilizzo di mezzi ecosostenibili per raggiungere i punti di interesse turistico e si pone in continuità rispetto al progetto di valorizzazione turistica della sinistra Po che aveva precedentemente posto collegamenti tra il sistema delle golene, degli attracchi fluviali con i centri urbani, i beni culturali e i servizi turistici.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information