Login

Chi è on.line

Abbiamo 474 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8889218
LOGIN/REGISTRATI
Lunedì, 18 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

rossmann-westnile

Virus West Nile, uno dei casi riscontrati nei giorni scorsi è di Santa Maria Maddalena. L’amministrazione dispone la disinfestazione porta a porta.

 

(Fonte: RovigoOggi del 23 agosto 2013) - Uno dei tre casi di virus West Nile riscontrati in Polesine nei giorni scorsi riguarda un cittadino di Occhiobello. E nel comune Altopolesano venerdì 23 agosto è iniziata la disinfestazione porta a porta nella frazione di Santa Maria Maddalena. Il vicesindaco Laura Andreotti ha firmato un’ordinanza con le prescrizioni che i cittadini dovranno osservare. La disinfestazione porta a porta terminerà il 27 agosto e riguarderà le vie Sereni, Garibaldi, Nuova, Morandi, Martiri di Marzabotto, Curiel, Tosarello, Martiri di Villamarzana.

Lotta senza quartiere al virus West Nile a Occhiobello. E’ iniziata venerdì 23 agosto la disinfestazione immediata e capillare dei focolai larvali intorno al sito dove è stata riscontrata positività per il virus west nile in un cittadino residente nel comune di Occhiobello. A dare le disposizioni del caso è stata il vicesindaco Laura Andreotti che ha firmato un’apposita ordinanza per gli interventi porta a porta da parte della ditta Tecnoambiente a Santa Maria Maddalena tra le vie Sereni, Garibaldi, Nuova, Morandi, Martiri di Marzabotto, Curiel, Tosarello, Martiri di Villamarzana. Nella notte tra venerdì 23 agosto e sabato 24 agosto, inoltre, sarà effettuata una disinfestazione su tutto il territorio comunale dalle 20 alle 6 del mattino per la quale si raccomanda di tenere chiuse le finestre e ritirare gli abbeveratoi per animali. “Come successo anche in altri comuni dell’Altopolesine in cui si sono verificati casi analoghi, stiamo intervenendo e applicando tutte le misure possibili in base alle disposizioni che l’azienda Ulss 18 ci ha dato – spiega Andreotti -, oltre al porta a porta, eseguiremo la disinfestazione notturna. La situazione è sotto controllo e chiediamo la collaborazione dei cittadini verso i tecnici che dovranno eseguire gli interventi a domicilio e per l’osservanza di alcune importanti azioni preventive”. L’atto firmato dal vicesindaco ordina a tutti i cittadini di permettere l’accesso ai siti privati al personale specializzato della ditta Tecnoambiente dal 23 al 27 agosto e di osservare le seguenti prescrizioni: non abbandonare oggetti e contenitori di qualsiasi natura e dimensioni ove possa raccogliersi acqua piovana, anche collocati nei cortili, nei terrazzi e all'interno delle abitazioni; procedere, ove si tratti di oggetti non abbandonati, bensì sotto controllo della proprietà privata, alla loro accurata pulizia e alla chiusura ermetica con teli plastici o con coperchi; svuotare contenitori di uso comune, come sottovasi di piante, piccoli abbeveratoi per animali domestici, annaffiatoi o altro, settimanalmente; coprire eventuali contenitori di acqua inamovibili, quali ad esempio vasche di cemento, piscine, bidoni e fusti per irrigazione degli orti, con strutture rigide (reti di plastica o reti zanzariere). E ancora: svuotare le piscine non in esercizio e le fontane o eseguirvi adeguati trattamenti larvicidi; eseguire l’annaffiatura diretta di orti e giardini tramite pompa o con contenitore da riempire di volta in volta e da svuotare completamente dopo l’uso; sistemare tutti i contenitori ed altri materiali (come i teli di plastica) in modo da evitare la formazione di raccolte d’acqua in caso di pioggia; chiudere appropriatamente e stabilmente con coperchi a tenuta gli eventuali serbatoi d’acqua; adottare tutti i provvedimenti efficaci ad evitare che i materiali permettano il formarsi di raccolte d’acqua; oppure svuotamento delle raccolte idriche dopo ogni pioggia. Infine, l'ordinanza dispone di stoccare i copertoni dopo averli svuotati di eventuali raccolte d’acqua al loro interno, al coperto ovvero in contenitori dotati di coperchio o, se all’aperto, proteggerli con teli impermeabili ben tesi.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information