1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

pattugliatore guardia finanza

Varato Cantiere Navale Vittoria il gigante di 58 metri. Il comandante Capolupo: "Un progetto di elevato spessore tecnico". Il presidente del cantiere Duò: "Battuti competitor blasonati" - Arriva da Adria, dove è stato varato questa mattina al Cantiere Navale Vittoria, il più grande pattugliatore marittimo per la Guardia di Finanza. P01 Monte Sperone coi suoi58 metri di lunghezza è l'ultimo e più tecnologico mezzo messo a disposizione alle Fiamme Gialle per assolvere ai compiti di sicurezza e controllo in mare, in qualsiasi condizione

esso si presenti. I cantieri navali adriesi, che per questo progetto hanno collaborato con gli olandesi del gruppo Damen, si confermano ancora una volta leader nel settore e si preparano per il varo, previsto per il prossimo 5 novembre per l'altro pattugliatore gemello Monte Cimone. Presenti all'evento il sindaco di Adria Massimo Barbujani e il Comandante Generale della Guardia di Finanza e Generale di Corpo d'Armata Saverio Capolupo, che ha espresso gratitudine e apprezzamento "per questo lavoro encomiabile di un progetto di elevato spessore tecnico. L'equipaggio opererà in piena sicurezza in ogni condizione, per mantenere in mare ordine in un impegno sempre più grande per fronteggiare i traffici clandestini. Sono oltre 5000 le persone nel nostro contingente marittimo, colgo l'occasione per esprimere cordoglio e vicinanza alle famiglie delle vittime di trafficanti di essere umani e gratitudine per chi si impegna nelle operazioni di soccorso e vigilanza". Per il presidente del Cantiere Navale Vittoria Luigi Duò è stata vinta una importante scommessa:"Abbiamo battuto la concorrenza di competitor molto blasonati, abbiamo rotto un monopolio presentando un modello innovativo in un settore dove l'evoluzione è molto lenta".

 

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information