1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы
polizia investigativaUn passante ha visto un corpo nel Canalbianco "Presto, venite. C’è qualcuno nell’acqua". E’ questo il grido d’allarme, arrivato ieri pomeriggio intorno alle 16, alla centrale operativa del 113 di Adria. Ma è stato grazie a quella telefonata che la pattuglia di polizia è riuscita ad avvistare subito un uomo di mezza età nelle acque del Canalbianco e a salvarlo, prima l’ipotermia lo stordisse del tutto. Stando alla prima ricostruzione della questura, ad aver avvistato quel corpo in acqua, a Cengiaretto di Adria, è stato un passante. Quel corpo, con ancora gli abiti addosso, era immobile nell’acqua, a cinque metri da riva. Ma quando, una manciata di minuti dopo, gli agenti hanno raggiunto la sponda del fiume, si sono accorti che quell’uomo — un adriese di mezza età — ancora respirava e, a stento, muoveva gli arti. Senza pensarci due volte, un paio di agenti del commissariato di Adria si sono gettati nelle acque fredde del Canalbianco e l’hanno trascinato a riva, prima ancora che sul posto riuscissero ad arrivare i vigili del fuoco col gommone e l’ambulanza. I sanitari hanno subito cercato di scaldare quell’uomo che aveva tentato un gesto estremo. Immediata la corsa in ospedale, dove fino a ieri sera si trovava ricoverato. Non rischia però la vita. Da quanto hanno potuto ricostruire gli agenti, l’adriese era arrivato a piedi sulle sponde del Canalbianco. Ma non è chiaro da quanto tempo si trovava in acqua quando è stato avvistato. Da tempo l’uomo sta affrontando un periodo difficile, ma nulla c’entrano le questioni economiche. Cristina Degliesposti

 

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information