Login

Chi è on.line

Abbiamo 403 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
50
Articoli
3362
Web Links
4
Visite agli articoli
12821767
LOGIN/REGISTRATI
Sabato, 16 Ottobre 2021
 

PROGETTO CULTURA DIFFUSA

banner cultura

A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
ulss 18Omar Barbierato e Fulvio Osti: “Servono visione e programmazione condivise”
Luigi Ingegneri ADRIA – Dopo aver ripetutamente bussato alla porta di Palazzo Tassoni ma senza alcun esito, il Comitato civico per la salute del Delta e l’associazione diabetici si affacciano al portone di Palazzo Celio. Così Omar Barbierato e Fulvio Osti hanno scritto una lettera alla presidente della Provincia Tiziana Virgili, all’assessore provinciale alla sanità Guglielmo Brusco e al sindaco di Rovigo Bruno Piva, ignorando questa volta il primo cittadino adriese Massimo Barbujani. “Con la presente – scrivono - siamo a chiedere che vi facciate carico della costituzione di una cabina di regia e di un tavolo di lavoro sulla sanità polesana condivisi con le direzioni generali delle Ulss 18 e 19, con le presidenze delle rispettive conferenze dei sindaci, con i rappresentanti politici eletti nel Consiglio regionale e con tutti i soggetti della società civile impegnati nel socio sanitario, compresi i rappresentanti dei comitati civici presenti sul territorio, i rappresentanti delle associazioni di volontariato, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali”. Questi i temi di massima urgenza secondo il comitato civico e l’associazione diabetici: primo, avere nell’immediato dalla Regione Veneto un trattamento pari alle altre province e in più quanto ci spetta per le specificità riconosciute al nostro territorio; secondo, predisporre un piano di azione sulle schede territoriali cui noi attribuiamo importanza non inferiore a quella delle schede ospedaliere in quanto parte fondamentale della nuova sanità veneta; terzo, individuare le modalità di tempo e di azione per dare l’avvio alla nuova sanità polesana quale verrà definita con le schede ospedaliere e territoriali, previa elaborazione di un progetto sanità a dimensione provinciale. “E’ nostra opinione e convinzione – sottolineano Barbierato e Osti - che solo con una visione e una programmazione della sanità di livello provinciale, concordate e condivise, si possa andare al confronto con la Regione con buone probabilità di essere ascoltati e di vedere accolte le nostre proposte. Questo può consentire di avere in tutta la Provincia una rete di servizi ospedalieri e territoriali distribuiti in modo omogeneo e in grado di rispondere ai bisogni dei polesani”. Prima di concludere i due esponenti lanciano un vero e proprio appello affinché “la sanità torni nelle mani della politica, che noi pensiamo possa essere degnamente rappresentata dalle due istituzioni di più alto livello, la Provincia e il Comune di Rovigo”. E non manca una critica ai due direttori generali delle Ulss. “La tormentata, e per noi anche disgraziata, vicenda delle schede ospedaliere – affermano con decisione Barbierato e Osti - ha dimostrato che i direttori generali non hanno difeso la sanità polesana come potevano e dovevano fare. In certi casi, si sono schierati nettamente dalla parte della Regione, dei burocrati e dei funzionari regionali, hanno taciuto su alcuni casi come il servizio diabetologico o la conferma di presidio ospedaliero alla Casa di cura di Porto Viro”.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Civitanova annunciato responsabilità soprattutto capogruppo particolare dichiarato responsabile associazioni possibilità all'interno Comunicato referendum dipendenti amministrazione condizioni condannato manifestazione attraverso lavoratori pubblicato intervento Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza importante Napolitano ambientale presentato situazione parlamentari QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information