Login

Chi è on.line

Abbiamo 790 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8876186
LOGIN/REGISTRATI
Venerdì, 15 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

banca derubataBOTTRIGHE TRE RAPINATORI MASCHERATI, CON UN COLTELLO E UN FUCILE, SI FANNO CONSEGNARE 5MILA EURO.Il colpo alle 11 di ieri mattina. I banditi hanno anche preso la borsa a una dei cinque clienti.L’assalto è avvenuto verso le 11 di ieri mattina.

Erano in tre, col volto coperto da delle maschere di gomma, il primo a entrare armato di taglierino, gli altri due, pochi secondi dopo, infilatisi nella filiale della Cassa di risparmio del Veneto spingendo all’interno una cliente che era alla porta. Uno di loro aveva un fucile, e si sono diretti verso le casse intimando i dipendenti della banca di consegnare loro i soldi che avevano nei cassetti. E così hanno fatto, prendendo i soldi, circa 5mila euro, e mettendoli in una borsa, senza però poter accedere alle cassaforti temporizzate che sono rimaste chiuse. I tre rapinatori, inoltre, si sono impossessati di una borsa che era vicino alle casse, pensando che potesse essere piena di soldi probabilmente, ma era invece quella della posta, con tutte le buste della filiale. Prima di uscire, infine, hanno preso la borsa a una dei cinque clienti che in quel momento si trovavano nella filiale, per poi andarsene a bordo di una Volkswagen Golf. Immediata la chiamata alla polizia intervenuta con una volante del commissariato di Adria, seguita poi dalla squadra mobile e dalla polizia scientifica, per i primi rilevamenti del caso e per ascoltare le testimonianze dei presenti. Inoltre sono state acquisite le immagini delle telecamere di sorveglianza. Sembra, dal racconto dei presenti, che il fucile in possesso di uno dei rapinatori, che pare avessero un’inflessione dialettale veneta, potesse essere finto, dal rumore che ha fatto quando lo stesso malvivente lo ha appoggiato sul tavolo delle casse. Rapina a mano armata ieri mattina nella Cassa di risparmio del Veneto di Bottrighe. Tre banditi mascherati si sono introdotti con un taglierino e un fucile, facendosi consegnare i soldi della cassa dai dipendenti, e derubando anche i clienti, per poi fuggire a bordo di una Volkswagen Golf. Sul posto la volante del commissariato di Adria e la squadra mobile di Rovigo.Luca Crepaldi

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information