Login

Chi è on.line

Abbiamo 721 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3288
Web Links
4
Visite agli articoli
9607183
LOGIN/REGISTRATI
Giovedì, 27 Febbraio 2020
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

ComuneAdria

L. I. ADRIA – L’urbanistica è al centro della riunione del Consiglio comunale di lunedì prossimo, mentre la convenzione con le materne paritarie deve aspettare ancora.

Quattro, dunque, sono i punti all’ordine del giorno firmati dal presidente Marco Santarato per la riunione convocata alle 20.45 nella sala Zen di palazzo Tassoni. Si parte con l’illustrazione del documento preliminare alla formazione del piano di assetto del territorio (in sigla noto come Pat e che comprende quello che un tempo era il piano regolatore generale) e del suo allegato “Rapporto ambientale preliminare”. Anche se non viene menzionato, dovrebbe essere presente, come preannunciato dall’assessore Lorenzo Maltarello, l’architetto Piergiorgio Tombolan che guida lo staff tecnico per la redazione del documento urbanistico. Al secondo punto c’è l’approvazione dello schema di protocollo d’intesa per la candidatura dell’area del Delta del Po a riserva della biosfera nell’ambito del programma Mab dell’Unesco. Seguirà la designazione del componente del consiglio di amministrazione della fondazione “Maestro Ferrante e Rosita Mecenate”. Si chiude, al quarto punto, con la presentazione e discussione di interrogazioni, mozioni, ordini del giorno ed interpellanze. E qui c’è attesa per sapere che cosa risponderà Maltarello sia al capogruppo della Bobosindaco che ai partiti di minoranza sulla mancata costituzione del Comune come parte civile contro l’Enel: decisione che ha escluso il Comune di Adria dalla transazione avvenuta un mese fa circa con grande soddisfazione per le casse comunali degli altri Comuni del Delta. Invece, è rinviata a tempi migliori il rinnovo della convenzione con le scuole materne: la questione era all’ordine del consiglio del primo agosto scorso ma su richiesta del presidente Santarato era stata ritirata suscitando un acceso dibattito in particolare con Giorgio Zanellato, capogruppo Pd, che aveva parlato di “proposta inaccettabile: pertanto meglio rinviare che sbagliare”.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

interventi Ecoambiente particolare Civitanova annunciato referendum capogruppo responsabile dichiarato Comunicato possibilità associazioni all'interno dipendenti amministrazione condizioni lavoratori condannato attraverso manifestazione intervento Alessandro pubblicato commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione territorio REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information