Login

Chi è on.line

Abbiamo 631 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8874124
LOGIN/REGISTRATI
Venerdì, 15 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

BAR LA CANALETTAIL PROVVEDIMENTO IL COMUNE HA EMESSO UN’ORDINANZA DI SOSPENSIONE DEL LOCALE.Il motivo principale la somministrazione di alcolici. Segnalato il caso di un minorenne al pronto soccorso.Chiusa da oggi e fino al 6 gennaio il bar “La Canaletta”.

E’ stata emessa infatti l’ordinanza comunale di sospensione per l’esercizio pubblico che si trova all’interno del centro sportivo “Luca Doni”. Un provvedimento che fa seguito al blitz di sabato scorso da parte dei carabinieri della compagnia di Adria e dal gruppo interforze, che per competenza specializzata avevano riscontrato tutta una serie di violazioni. Da segnalare anche il caso di un ragazzino minorenne soccorso davanti al locale “La Canaletta” in seguito agli effetti dell’abuso di sostanze alcoliche. Secondo il referto del pronto soccorso e il verbale della polizia locale infatti, il ragazzino dopo aver bevuto in compagnia con amici, tra cui alcuni maggiorenni che avevano comprato dei superalcolici al bar “La Canaletta”, si sarebbe sentito male finendo “in uno stato soporoso causato da abuso di alcool”. Questa una delle motivazioni principali del provvedimento di sospensione emesso dal Comune di Porto Viro, eseguito anche su specifica richiesta dei carabinieri: l’aver somministrato bevande superalcoliche (superiori a 21° %) senza essere in possesso della prescritta autorizzazione. La legge regionale attualmente in vigore infatti stabilisce che all’interno degli impianti sportivi gli eventuali bar ivi collocati non possono somministrare superalcolici. Norma ben specificata anche nella convenzione stilata tra il Comune di Porto Viro e la cooperativa che gestisce il centro “Luca Doni”, dopo l’aggiudicazione della gara di appalto della società cooperativa Gruppo Levante. Ora, dopo la Giunta comunale della settimana scorsa, è prevista per l’inizio della prossima settimana una riunione tra funzionari e amministratori della città polesana, per un eventuale procedimento di revoca dell’autorizzazione concessa agli attuali gestori del centro sportivo.Guendalina Ferro

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information