1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

bartelle naccari“Le tragiche notizie dei giorni scorsi riguardanti la casa di cura di Porto Viro, con un'altra anziana ospite morta ieri, permettono purtroppo di affermare senza alcun dubbio che  la struttura sia diventata una Casa di diffusione del coronavirus.” Questa l’affermazione di Patrizia Bartelle, candidata per Veneto Ecologia Solidarietà alla Presidenza della Regione Veneto ed Enrico Naccari, candidato per il Consiglio Regionale Veneto, che continuano: “i numeri tragici del contagio fanno già parlare i giornali di strage: 5 decessi, tutte donne, e ben 38 contagiati tra pazienti e operatori sanitari. E’ vero che spesso vi sono diverse patologie pregresse nel quadro clinico dei deceduti, ma ciò non toglie il fatto che senza la diffusione del contagio da COVID-19 probabilmente alcune morti si sarebbero evitate.  Ancora oggi il Direttore generale della ULSS 5 Compostella afferma che la

clinica di Porto Viro non è un focolaio. A fronte di questi fatti alcune domande sorgono spontanee: quante morti dobbiamo registrare perché la Azienda Ulss intervenga seriamente? Perché non si è istituita una Commissione d'inchiesta pubblica e non solo quella interna, peraltro in palese conflitto di interessi, come abbiamo già segnalato giorni fa? Si vuol forse tutelare gli interessi del privato e non quello dei cittadini del Basso Polesine? Riteniamo necessario ed urgente”, conclude Bartelle, “che il Presidente Zaia e l’Assessore Regionale alla sanità Lanzarin escano dal loro silenzio passivo e diano subito disposizioni per limitare i danni già gravissimi causati dall'inerzia a mio avviso inspiegabile di Compostella”.

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information