Login

Chi è on.line

Abbiamo 414 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
51
Articoli
3366
Web Links
4
Visite agli articoli
13022366
LOGIN/REGISTRATI
Lunedì, 29 Novembre 2021
 

PROGETTO CULTURA DIFFUSA

banner cultura

A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

primo-giorno-di-scuola-media-parenzo-studenti-2012-2121

Il nuovo anno scolastico si aprirà giovedì 12 settembre con 61 docenti in più nelle scuole della provincia.

 

(Fonte RovigoOggi del 9 settembre 2013) - Il ministero dell’Istruzione ha assegnato aumentato il numero di docenti nelle scuole polesane da 2.191 a 2.252. I nuovi insegnanti sono assunti a tempo indeterminato e sono stati scelti tra gli oltre 11mila vincitori del concorso che si è svolto a dicembre 2012.

Saranno 61 i nuovi insegnanti che entreranno in servizio nelle scuole polesane a partire da giovedì 12 settembre. Il nuovo anno scolastico si aprirà infatti con un corpo docente rinforzato dagli insegnanti che hanno vinto il concorso svolto alla fine del 2012.

E degli 11.268 vincitori del “posto fisso”, 61 sono stati assegnati alle scuole di ogni ordine e grado del Polesine. Nel dettaglio, le scuole dell’infanzia hanno diritto a quattro docenti in più rispetto ai 202 attuali, la scuola primaria due in più rispetto ai 711 già titolari di cattedra. Alla scuola secondaria di primo grado, ovvero la scuola media, sono stati assegnati 18 nuovi posti ai 434 titolari, le scuole superiori(scuola secondaria di secondo grado) avranno invece 33 docenti in più rispetto agli attuali 826 titolari.

Concludono l’elenco ministeriale i posti per gli insegnanti di sostegno che sono 14 e restano tali (nessun nuovo posto è stato assegnato alle scuole polesane) mentre i posti di educatore raddoppiano da quattro a otto con quattro nuove assunzioni.
Scorrendo l’elenco diramato dal ministero, si vede come i numeri dei nuovi posti alla provincia di Rovigo siano nettamente inferiori ai posti assegnati alle altre province, come ad esempio la vicina Padova o Ferrara, in Emilia Romagna.

I nuovi insegnanti assunti a tempo determinato faranno fronte all'educazione di circa 30mila studenti polesani che si preparano a tornare tra i banchi, di cui 9.578 sono studenti delle scuole superiori.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Civitanova annunciato responsabilità dichiarato soprattutto capogruppo responsabile associazioni possibilità particolare Comunicato dipendenti all'interno referendum amministrazione condizioni condannato manifestazione attraverso lavoratori intervento pubblicato Alessandro Redazionale commissione democrazia maggioranza importante ambientale Napolitano presentato situazione parlamentari QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale carabinieri Parlamento Presidente Repubblica INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information