Login

Chi è on.line

Abbiamo 851 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
48
Articoli
3301
Web Links
4
Visite agli articoli
10602702
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 14 Luglio 2020
 
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
SUOCERA NUORAL'accusa: appropriazione indebita. Il genero usava l’auto della donna anche dopo la separazione Una separazione difficile, culminata addirittura nella denuncia al genero da parte della ex suocera. L’accusa? Approprizione indebita dell’auto. E dalle aule del tribunale civile per il divorzio, si passa così a quelle penali. Ma alla fine, quello a uscirne ‘pulito’ è proprio il genero che, in virtù della sua parentela ancora esistente con la suocera, non può essere processato. I fatti risalgono all’aprile del 2011. Fino a quel giorno C. F., accusato di appropriazione indebita, aveva sempre usato la Opel Meriva intestata alla suocera. Un’intestazione «per motivi di convenienza sull’assicurazione», assicura il suo legale difensore Barbara Simoni del foro di Ferrara. Su quell’auto, però, pagava tutto quello che c’era da pagare e, di fatto, era come fosse sua. Il matrimonio però si sgretola e a un certo punto il rodigino si separa dalla figlia della proprietaria ufficiale dell’auto. Le loro strade si dividono, ma l’uomo continua a utilizzare la Opel per finire il trasloco. Fino a che la ex non gli chiede indietro l’auto della madre. «Richiesta accettata, ma il mio cliente ha fatto presente alla ex che doveva pagare l’assicurazione, nel frattempo scaduta, se voleva usarla — spiega l’avvocato —. Un giorno si è accorto che la ex aveva di nascosto ripreso l’auto e hachiamato i carabinieri per segnalare un’auto senza assicurazione. A quel punto è arrivata laquerela della suocera per appropriazione indebita». Ma la parentela (è affine in linea retta) lo ha reso non giudicabile

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente Civitanova particolare referendum annunciato responsabile capogruppo dichiarato Comunicato possibilità associazioni all'interno dipendenti condizioni attraverso condannato amministrazione lavoratori manifestazione intervento commissione Alessandro pubblicato Redazionale democrazia maggioranza importante parlamentari ambientale presentato Napolitano situazione QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information