Login

Chi è on.line

Abbiamo 513 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3274
Web Links
4
Visite agli articoli
8872842
LOGIN/REGISTRATI
Giovedì, 14 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

rissa tra ragazzeLite fra ragazze all’uscita del Santa Fè. I carabinieri mandano tutti a casa. E’ BASTATO uno sguardo e subito sono volate parole pesanti. Qualcuno, fuori dal locale, ha provato a mettersi in mezzo ma non ce l’ha fatta a placare gli animi.

Così è partita la chiamata al 112che ha riportato la calma nel fine serata di due gruppi di giovani, fuori dal Santa Fè di Sant’Apollinare.Ma a rendere infuocata la serata nonostante le temperature glaciali sono state due graziose ragazze che hanno pensato bene di regolare i propri dissapori come i più facinorosi degli amici maschi. Tutto è successo sabato notte al noto locale gestito da Cristina Caniato e famiglia, alle porte della città. «Noi praticamente non ci siamo accorti di nulla perché la lite sembra sia iniziata davanti al locale, mentre stavamo chiudendo e gli ultimi gruppi di ragazzi stavano tornando a casa — racconta la titolare —. Da quello che abbiamo capito, facendoci ricostruire la vicenda dai ragazzi che erano con loro, la situazione è stata tranquilla per tutta la sera. Le due ragazze erano con gli amici nel locale, in due tavoli distinti».Probabilmente le due ragazze, poco più che ventenni, non si erano nemmeno viste fino a quando non hanno superato la porta di uscita. Poi là, in strada, è bastata un’occhiata per innescare la rabbia tra una polesana e una ferrarese, entrambe italiane, intorno alle 2,30.«DA QUELLO che abbiamo capito avevano litigato anche la sera prima allo Studio 16, in discoteca — spiega Caniato —. Non so per cosa, una ragazza ha provato anche a dividerle, ma senza riuscirci. Sarebbero partiti insulti e spintoni, tanto che alla fine un ragazzo ha deciso di chiamare i carabinieri». Fine serata con le divise, quindi, che dopo aver riportato la tranquillità hanno lasciato andare via le duellanti. c. d.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Ecoambiente interventi responsabilità Civitanova annunciato referendum capogruppo dichiarato responsabile possibilità associazioni Comunicato dipendenti all'interno amministrazione condizioni attraverso condannato lavoratori manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato Napolitano situazione QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione territorio REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information