Login

Chi è on.line

Abbiamo 629 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3276
Web Links
4
Visite agli articoli
8910421
LOGIN/REGISTRATI
Giovedì, 21 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

kit ladriPOLIZIA /1 DUE ROMENI NELL’AUTO AVEVANO TRONCHESI, GRIMALDELLI E UNA BORSA SCHERMATA PER SUPERARE L’ANTITACCHEGGIO.Denunciati a piede libero anche per tentato furto. I due trentenni hanno precedenti per reati contro il patrimonio.

Tronchese, cesoia, uno scalpello e due torce da calzare sulla testa. Per la Polizia sono già un indizio. Ma quando nell’auto controllata dagli agenti della Volante hanno trovato una borsa schermata, utilissima per superare anche i controlli antitaccheggio all’uscita dai negozi, è scattata pure la denuncia per tentato furto. Due romeni, residenti in provincia, con precedenti di reati contro il patrimonio, sono stati così deferiti a piede libero all’autorità giudiziaria. Mentre i rodigini riempiono i negozi e i centri dello shopping, per gli ultimi giorni prima del Natale, per le forze dell’ordine inizia la “settimana di fuoco”. I controlli raddoppiano, per contrastare il lato B delle compere natalizie: le truffe, i furti e le rapine. Lo ha chiesto nell’ultima riunione della Commissione provinciale per la sicurezza e l’ordine pubblico lo stesso prefetto Francesco Provolo. La prevenzione è andata a buon segno, venerdì intorno alle 12, quando in viale Amendola la volante “Adige” ha fermato per un controllo un’Audi A6 con targa straniera. All’interno due romeni che agli accertamenti sono risultati già schedati dalle forze dell’ordine per precedenti derivanti da furti e altri reati contro il patrimonio. A quel punto gli agenti della volante hanno proseguito nell’ispezione dell’auto e dentro hanno trovato tutto il kit del “bravo predatore”: una tronchese, una cesoia, uno scalpello e due torce munite di cinghia da calzare in testa. Ma la prova del nove sulle intenzioni criminali dei due romeni, un trentenne e un trentaquattrenne, è arrivata quando una normalissima “shopper” nera custodiva al suo interno una fodera di fogli spessi di alluminio. Sono le tipiche borse utilizzate dai ladri da centro commerciale per rubare dagli scaffali mentre non sono visti e passare senza conseguenze anche al controllo dei sensori dell’antitaccheggio. Per finire, sentro l’auto un tesoretto di profumi di valore e diverse placche antifurto, che presumibilmente erano state staccate dai prodotti. A quel punto gli agenti coordinati dal comandante Filiberto Fracchiolla hanno denunciato a piede libero i due trentenni per ricettazione, tentato furto e possesso ingiustificato di strumenti atti alo scasso.K. Are.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia ambientale maggioranza importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information