Login

Chi è on.line

Abbiamo 680 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8876387
LOGIN/REGISTRATI
Venerdì, 15 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

truffata su internet(fonte IL RESTO DEL CARLINO).Vittima un senigalliese: aveva acquistato un telefono su un sito dedicato alla compravendita on-line ma non ha mai ricevuto l'oggetto. Truffe via Internet, ancora un caso di acquisti effettuati in via telematica a cui, nonostante l'avvenuto pagamento della somma concordata con il venditore, non è seguita la consegna del bene contro venduto.

L'ultimo episodio è di particolare gravità in quanto vede comeprotagonista della truffa una vera e propria professionista che, utilizzando il mezzo Internet, ha raggirato centinaia di persone in tutta Italia e per questo denunciata da vari uffici di polizia. L'episodio verificatosi e denunciato presso il Commissariato di Senigallia riguarda un acquisto compiuto da ungiovane senigalliese il quale, intenzionato ad acquistare un telefono cellulare di recente messa in commercio, ha contattato, via Internet , un sito dedicato alla compravendita on-line, manifestando il proprio interesse a acquistare il telefono cellulare. Via sms sono stati scambiati una serie di messaggi nel quale l'acquirente concordava con il venditore la somma di acquisto del telefonino per una cifra di circa 400 euro.Effettuato il pagamento tramite carte di credito, il giovane senigalliese ha contattato la società titolare del sito Internet avente sede legale a Verona per confermare l'avvenuto pagamento rimanendo in attesa della spedizione del telefono cellulare. Trascorso oltre un mese nonostante i ripetuti solleciti telefonici il telefono cellulare non è pervenuto all'indirizzo del giovane. Quest'ultimo pertanto si è deciso a presentare denuncia. Effettuati gli accertamenti sulla ditta titolare del sito Internet, gli agenti hanno scoperto che il titolare della ditta era una donna di anni 20, originaria di Bari, ma residente in provincia di Rovigo. Gli accertamenti sul conto della donna hanno fatto emergere che la stessa si era resa autrice di oltre 100 casi di truffa a carico di soggetti i quali dopo aver versato la somma stabilito per l'acquisto di beni di vario genere, ma perlopiù di tipo elettronico, non ricevevano l'oggetto acquistato né tantomeno venivano l'ostilità la somma inviata normalmente tramite mezzi di pagamento elettronico. La donna è stata denunciata.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information