Login

Chi è on.line

Abbiamo 555 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3287
Web Links
4
Visite agli articoli
9360674
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 21 Gennaio 2020
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
La truffa

(Luca Crepaldi) - Una truffa vera e propria, subita da una donna rumena nella tarda mattinata di ieri. La signora stava

attendendo, in piazzale Cervi, la partenza della corriera organizzata che settimanalmente porta i rumeni in patria. Ed era lì con le proprie valige quando è stata avvicinata da due uomini, descritti come connazionali. I due, con cortesia, hanno iniziato a chiaccherare con la donna, uno dei quali spacciandosi addirittura come l’autista della corriera. E lo stesso le ha preso le valige, dicendo di portarle a pesare per poi caricarle nel pullman. In quel frangente, intanto, è arrivata una donna nel gruppetto, la terza complice, che si è presentata come addetta alle forze dell’ordine, chiedendo di poter controllare i bagagli e chiedendo se avessero soldi con loro. Il più giovane dei due uomini, ovviamente già d’accordo con la donna, ha aperto i bagagli e le ha consegnato i soldi che teneva in tasca. A quel punto, anche la signora ha tirato fuori il portamonete, dando il contenuto alla sedicente agente, circa 2mila euro in contanti. A quel punto, in un momento di distrazione della rumena, i tre truffatori sono saliti su un’auto e si sono dileguati, lasciando la donna con un palmo di naso. Alla donna non è rimasto che andare in questura a sporgere denuncia per il raggiro subìto. Gli inquirenti stanno cercando di capire se ci siano dei gruppi che operano in questo modo nei dintorni. Una rumena truffata da alcuni connazionali mentre stava per partire nella corriera organizzata verso il suo Paese. Due uomini l’hanno avvicinata e, successivamente, una donna complice, con la scusa di essere delle forze dell’ordine, si è fatta consegnare i soldi che aveva in tasca. I tre se ne sono scappati con 2mila euro.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto particolare interventi Civitanova annunciato referendum dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità all'interno dipendenti condannato amministrazione lavoratori attraverso condizioni manifestazione intervento Alessandro pubblicato commissione Redazionale democrazia ambientale importante maggioranza parlamentari Napolitano situazione presentato QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE L'opinione territorio REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information