Login

Chi è on.line

Abbiamo 466 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8899516
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 20 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
images
 
A Treviso un gruppo di artigiani locali ha realizzato un kit che converte un`auto tradizionale in elettrica .... mentre negli USA è già disponibile, da alcuni anni, un kit di conversione in elettrica per la Vespa Piaggio. Un team di meccanici,  aderenti agli autoriparatori Confartigianato Veneto,  ha avuto un`idea che potrebbe rivoluzionare il mondo della mobilità sostenibile. Con un costo che si aggira intorno ai 1.000 euro è possibile trasformare una vecchia FIAT 500, ad esempio, in una "nuova" FIAT 500 elettrica.
Un'idea tutta italiana - L'idea è innovativa quanto geniale, basti pensare che attualmente un`auto elettrica di nuova generazione ha un costo medio che oscilla tra i ventimila e quarantamila euro. Cifre spropositate che fanno del mezzo elettrico non una scelta ma una nicchia destinata ad una élite. Trasformare una vecchia utilitaria, magari destinata alla rottamazione, potrebbe pertanto diventare economicamente conveniente.
Con una spesa contenuta è possibile così dare nuova vita ad un veicolo - Il kit è in grado di superare i test di sicurezza necessari e previsti nel caso in cui un veicolo sia oggetto di modifiche strutturali; al momento, il kit è in attesa di ottenere l`omologazione prevista dalle norme di legge. Negli Stati uniti, già da alcuni anni, è possibile convertire una vecchia Vespa Piaggio in una Vespa Elettrica grazie ad un kit di conversione messo a punto dalla Sound Speed Scooters di Seattle. Il kit di conversione ha un costo che si aggira intorno ai 1.000 euro e prevede la sostituzione del motore tradizionale con uno elettrico da 3000W, la modifica del forcellone e la batteria agli ioni di litio che viene adattata alla forma del serbatoio della benzina, in modo da avere una distribuzione dei pesi intelligente.
Entro il 2020 saranno installate 125mila colonnine di ricarica - ''L'obiettivo - hanno spiegato - è quello di rendere accessibile ed a prezzi popolari, cioè molto inferiori al costo della sostituzione dell'automobile usata, questi interventi, in modo tale da rivitalizzare un segmento dell'artigianato, quello, appunto, dei riparatori e dei meccanici elettricisti, e di contribuire allo stesso punto ad una svolta 'green' nelle politiche della mobilita'''. Entro il 2020, è stato ricordato, in Italia saranno installate 125 mila colonnine di ricarica, 10 mila delle quali, almeno, in territorio veneto.
(15 ottobre 2013  sito ambiente.ambienti)

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information